#comunita e la campana che suona per la parte migliore di noi stessi [Adriano Olivetti]

Ognuno può suonare senza timore e senza esitazione la nostra campana.
Essa ha voce soltanto per un mondo libero

materialmente più fascinoso e spiritualmente più elevato.

Suona soltanto per la parte migliore di noi stessi vibra ogni qualvolta

è in gioco il diritto contro la violenza,

Il debole contro il potente, l’intelligenza contro la forza,

il coraggio contro la rassegnazione, 

la povertà contro l’egoismo,

la saggezza e la sapienza 

contro la fretta e l’improvvisazione,

la verità contro l’errore,

l’amore contro l’indifferenza. 

Adriano Olivetti 

Tratto dal frontespizio de “Le fabbriche del bene”, Edizioni di Comunità. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: