W l’Italia con il “Canto degli Italiani”

Batblog aderisce alla commemorazione dell’Unità d’Italia, per i  suoi  primi 150 anni.

Per farlo adotta  due versioni particolari del “Canto degli Italiani”, da sempre definito “l’inno di Mameli”. Come se fosse “suo” in un certo modo e non nostro.

La prima è tratta da una scena celebrerrima dal film “Non ci resta che piangere”. Dove Massimo Troisi sfodera per l’amata tra le “sue” composizioni “quella dei fratelli”, interrotto da un terzo incomodo.

La seconda, a distanza di tanti anni, è quella versione ormai famosa di Roberto Benigni ( terzo incomodo  nella prima) al Festival di Sanremo, al termine dell’esegesi di un inno tanto bistrattato,  ma che, davvero,  in questa Italia  distrutta, tagliata e divisa acquista  un nuovo senso.

W l’Italia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: