Chi sono

Rosy_InstagramBlogger, redattrice sociale, giornalista freelance.

Ma forse la definizione che più mi calza è quella di “redattrice civile”.  Da sempre attiva nel campo della comunicazione e dell’indagine sociale, il mio maggiore interesse e la mia passione sono rivolti ai diritti delle nuove generazioni, all’ambiente, alla cultura, alla pace e alla solidarietà. Valori e progetti spesso trascurati dai media tradizionali. Meno dal mondo di internet e dai social network.

Sono curiosa, affascinata dai molteplici linguaggi dei movimenti culturali e, anche, politici della società civile. Considero il teatro, ad esempio, l’arte più antica ma al contempo più attuale,  per aiutarci ad elaborare la nostra visione del mondo. E in grado di fornirci qualche strumento in più per decodificare passato, presente e futuro.

Ma è con la scrittura professionale che da qualche anno che sto ri-disegnando  la mia vita. Sono giornalista free-lance e addetto stampa nell’ambito no-profit oltre che Social Media Manager. Collaboro, infatti, con associazioni culturali e di volontariato, agenzie di stampa, giornali web, radio, curando anche la redazione e la progettazione editoriale di siti e blog e Social Network.

 

Nel 2013 ho ottenuto due importanti riconoscimenti, frutto dell’impegno di questi anni:

Premio Informazione Digitale “La Stampa” 2013 per il video “La fabbrica recuperata“, lo scorso 19 novembre.

Premio Fondazione Ahref per il miglior progetto di inchiesta multimediale ad alto impatto civico e  sociale  “Cittadini Reattivi” online da maggio 2013.

Collaboro e ho collaborato con varie testate giornalistiche e associazioni (Wired, Nòva Il Sole 24 ore, La Nuova Ecologia, Lettera43, Terre di Mezzo Street Magazine; Radiopopolare, Redattore Sociale, New Tabloid, Movimento Difesa del Cittadino).

 

 

Trackbacks

  1. [...] Rosy Battaglia ha avviato Cittadini reattivi per raccogliere informazioni sulle zone industriali da bonificare e diffondere la consapevolezza di uno dei temi più importanti della costruzione di un ambiente post-industriale sensato e vivibile. Se n’è parlato ieri a Perugia. [...]

  2. [...] di professionisti che alimentano i flussi, come nel caso di Cittadini Reattivi avviato Rosy Battaglia per una ricerca sulle aree industriali da bonificare 3. assegnazione di risorse non profit per [...]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 6.824 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: